Tutorial
Stai Leggendo
Come terminare i processi bloccati su Windows
0

Come terminare i processi bloccati su Windows

Pubblicato da: Giovanni Damiano- il: 14-04-2017 11:59

Dite la verità, quante volte vi siete imbattuti in processi bloccati su Windows? Prima di distruggere il vostro PC o perdere le staffe, vi consigliamo di consultare il nostro articolo perchè oggi vi sveleremo come killare tutti i processi bloccati con un click.

Come chiudere un processo bloccato

A differenza di Linux, su Windows per chiudere i processi bloccati vi sono vari metodi, non avendo a disposizione il comando KILL non vi resta altro da fare che aprire il cmd (prompt dei comandi) come amministratori e digitare:   taskkill /F /FI “STATUS eq NOT RESPONDING. 

Se volete creare il pulsante per eseguire l’operazione velocemente, risparmiandovi quindi di digitare il comando tramite il CMD, procedete come segue:

  1. Cliccate con il tasto destro del mouse sul desktop di Windows
  2. Selezionate Nuovo e poi Collegamento
  3. Incollate la riga taskkill /F /FI “STATUS eq NOT RESPONDING nel percorso
  4. Salvate il collegamento

Potete anche aggiungere l’operazione al menù contestuale del sistema operativo:

  1. Cliccate sullo Start di Windows
  2. Digitate regedit per aprire il registro di sistema
  3. Recatevi in HKEY_CLASSES_ROOT\DesktopBackground\Shell
  4. Create una nuova chiave sotto la cartella shell, cliccando con il tasto destro sulla parte vuota e selezionando nuova chiave, assegnandole poi il nome che volete
  5. Create una nuova Stringa ed apritela
  6. In dati valore inserite taskmgr.exe, -30.651
  7. Create una nuova Stringa chiamata MUIverb
  8. In dati valore scrivete  Termina tutti i processi o la frase che volete
  9. Cliccate con il destro del mouse sulla prima chiave e createne una nuova chiamata command
  10. All’interno di command in dati valore digitate CMD.exe /K taskkill.exe /f /fi “status eq Not Responding

Come ultima ma di certo non meno importante soluzione vi è questo file, che una volta scaricato, basta estrarlo ed utilizzarlo, semplice non trovate?  Ottimizzare il PC e tenerlo costantemente pulito ed aggiornato è altamente consigliato per evitare questi problemi. Se il vostro computer si blocca spesso o alcuni processi non rispondono di frequenza, allora oltre al metodo da noi descritto per chiuderlo, vi invitiamo a procedere alla pulizia dei file obsoleti e alla deframmentazione del disco, due validi strumenti presenti all’interno del sistema operativo.

Dallo Start di Windows basta digitare pulizia disco o deframmentazione disco per trovare entrambi gli strumenti, avviandoli come amministratori potrete dare una bella ottimizzata e pulizia al vostro sistema, assicurate di fare spesso le suddette operazioni, inoltre tenete sempre aggiornati Windows tramite il servizio Windows Update.

The following two tabs change content below.

Giovanni Damiano

Appassionato di videogiochi, telefonia, informatica e intrattenimento. Nato con un controller tra le mani vive in una remota zona della Transilvania in attesa di giochi da completare. La sua prima parola è stata "Press Start"! Cresciuto con un NES 8 BIT ha raggiunto l'illuminazione con la nextgen e i VR

Lascia un commento

Termini di ricerca:

  • come gestire le frequenze su netgear
  • come si distrugge un computer