Internet & Geek Blog
tomtop
Software

Recuperare spazio sul PC ripulendo la cartella Windows Installer

Quando aggiungete programmi in Windows o li aggiornate tramite procedure automatiche, i file di installazione dei suddetti software cosi come le patch di aggiornamento vengono salvati in una cartella chiamata Windows Installer, occupando dunque spazio prezioso sul vostro PC.

Come liberare spazio sul PC con PatchCleaner

All’interno della cartella Windows Installer troverete file msp o msi di programmi che vengono aggiornati di frequente o sono stati installati di recente. Se vi recate nel percorso C:/Windows/Installer potete vedere da voi quanti GB di spazio occupano sul vostro hard disk.

Se volete ripulire la cartella Windows Installer vi sconsigliamo di farlo manualmente perchè potreste cancellare file errati, compromettendo la stabilità dei programmi attualmente in uso sul vostro PC. Il problema è che non vi è modo di capire a quali software corrispondono i singoli msi o msp, per questo vi consigliamo di optare per un software chiamato PatchCleaner, un programma GRATIS che permette di ripulire il tutto in maniera autonoma.

Leggi anche Come velocizzare il PC: Ottimizzare, Formattare e Ripulire – Tutto quello che c’è da sapere

PatchCleaner è in grado di trovare e rimuovere i file Installer inutili e che non sono più indispensabili o legati ai programmi e rimuoverli ovviamente, ripulendo la cartella Windows Installer e incrementando lo spazio disponibile nel vostro hard disk. Lo strumento è intelligente, in quanto permette di identificare installazioni e patch non più utili ai singoli programmi.  Una volta installato e lanciato dovrete attendere la fine della procedura, dopo di che vi verranno mostrati i file che non è possibile cancellare.

Dopo la prassi iniziale potrete selezionare la directory dove spostare i file, quanto spazio sul disco viene liberato, quanti file sono inutili e quanti invece sono ancora in uso. Quindi cliccate su Delete per cancellare i file o su Move per spostarli.  Concludiamo informandovi che quando aggiornate Windows, i file della precedente versione restano sul vostro PC, nel caso in cui vogliate tornare indietro, per eliminarli procedete come segue:

  • Cliccate sullo Start e digitate Pulizia Disco
  • Selezionate l’unità dove è presente il sistema operativo da ripulire
  • Cliccate su OK e attendete
  • Cliccate su Pulizia Avanzata e poi su OK
  • Selezionate nuovamente l’unità dove è presente il sistema operativo da ripulire
  • Selezionate le voci relative agli aggiornamenti
  • Cliccate su OK e attendete
Giovanni Damiano

<p>Appassionato di videogiochi, telefonia, informatica e intrattenimento. Nato con un controller tra le mani vive in una remota zona della Transilvania in attesa di giochi da completare. La sua prima parola è stata “Press Start”! Cresciuto con un NES 8 BIT ha raggiunto l’illuminazione con la nextgen e i VR</p><br />