Internet & Geek Blog
Software

Microsoft rilascia Windows 10 build 14393.222

A distanza di soli 2 giorni dal rilascio di una nuova Build per gli Insider Preview di Windows 10, Microsoft ha distribuito tramite il canale veloce di Windows Update, un nuovo aggiornamento. Scopriamo insieme quali sono le migliorie e novità introdotte.

Windows 10

Nuovo update per Windows 10

 

  • Migliorata l’affidabilità di Windows Update Agent, unità condivisione VPN, clustering, download HTTP, Internet Explorer 11, piattaforma Hyper-V, riproduzione multimediale, Microsoft Edge
  • Migliorate le performance per le notifiche push e locali, piattaforma Hyper-V e siti web social con Microsoft Edge
  • Corretto un problema legato alla mappatura di un disco dal prompt dei comandi
  • Sistemato un problema che impediva di riprodurre l’audio nei video in formato .ts con il media player di Windows o quello Xbox One
  • Risolto un problema che provocava il crash delle applicazioni Film e TV su Xbox
  • Sistemato un problema che impediva all’ActiveX di installarsi su Internet Explorer
  • Migliorato un problema che causava il malfunzionamento dell’opzione Stampa tutti i documenti collegati
  • Migliorata l’affidabilità di download e aggiornamento dei giochi dallo Store
  • Migliorato un problema che impediva ad alcuni di modificare il percorso di download su Windows 10 Mobile
  • Risolto un problema che causava la riproduzione di notifiche non necessarie su Windows 10 Mobile
  • Risolti problemi affinzionali su : contenuti multimediali, kernel Windows, shell Windows, sicurezza enterprise, sistema di storage file, desktop remoto, piattaforma core, piattaforma Hyper-V, Windows Update for Business, kernel display, NFC, composizione ed input, Bluetooth, compatibilità con Microsoft Lync 2010, API Windows Storage. registrazione di app, Trusted Platform Module, Group Policy, Internet Explorer 11, VPN, BitLocker, reti wireless, networking su datacenter, Cortana, PowerShell, Active Directory, gestore delle connessioni e utilizzo dati, Microsoft Edge, Windows Recovery Environment, clustering dei file, app UWP, impostazioni di riproduzione audio, DShow Bridge, compatibilità con le app, infrastrutture cloud, server DNS, controller di rete, lettori di codici a barre USB e Adobe Flash Player.

L’aggiornamento è disponibile per tutti gli Insider che sono iscritti al programma Preview, basta recarsi su Windows Update con il canale Veloce attivo e attendere il download e l’installazione dello stesso, il quale necessita del riavvio del sistema e svariati minuti per il completamento dell’operazione. Vi ricordiamo che nel caso in cui la distribuzione sia stabile e quindi vi soddisfi, potete rimuovere la precedente recuperando spazio prezioso a discapito dell’impossibilità di downgradare, per fare questo:

  1. Recatevi sullo Start
  2. Digitate Pulizia Disco
  3. Lanciate il software
  4. Indicate il disco dove è presente il sistema e attendete
  5. Cliccate su Pulizia Avanzata
  6. Indicate nuovamente il disco del sistema operativo
  7. Selezionate tutte le voci e cliccate su OK
Giovanni Damiano

Appassionato di videogiochi, telefonia, informatica e intrattenimento. Nato con un controller tra le mani vive in una remota zona della Transilvania in attesa di giochi da completare. La sua prima parola è stata "Press Start"! Cresciuto con un NES 8 BIT ha raggiunto l'illuminazione con la nextgen e i VR