Internet & Geek Blog
Software

Come catturare screenshoot in Google Chrome durante la navigazione

Vi è mai capitato durante la navigazione di voler catturare una schermata in particolare? C’è chi ricorre al tasto STAMP sulla tastiera e software come PAINT per acquisire o catturare la schermata, c’è chi invece si affida a Bandicam (di cui vi parleremo in questo articolo), ma oggi vogliamo velocizzarvi e semplificarvi il tutto con una comoda estensione per Google Chrome chiamata Lightshot.

Lightshot: Catturare screenshot in Google Chrome con un click

Lightshot è una comoda estensione per Google Chrome che permette di catturare gli screenshot durante la navigazione con un click, per poi salvarli, condividerli, stamparli e perfino editarli. Come potete vedere dalla foto riportata in alto, una volta azionata l’estensione, vedrete comparire un riguardo di selezione, il quale vi consente di scegliere la porzione di schermo da catturare, con la possibilità poi di utilizzare uno dei tanti strumenti a disposizione.

La prima cosa da fare è quella di scaricare ed installare l’estensione GRATIS in Google Chrome, dopo di che durante la navigazione, basta cliccare sull’icona della piuma (collocata in alto a destra, dopo la barra degli indirizzi), in questo modo si aprirà un clone della pagina che state visitando, dove potrete con lo strumento di selezione, decidere quale porzione dello schermo catturare, per poi utilizzare uno dei tool per editare, stampare, condividere o salvare il proprio screen. Nulla di più semplice!

Catturare screenshot con Bandicam: Una valida alternativa

Veniamo ora ad un software molto interessante, il quale consente di catturare screenshot o registrare dei video. Il programma è disponibile sia in versione gratuita ma limitata che a pagamento. Il funzionamento è davvero semplicissimo e l’acquisto della licenza è più che giustificato dalla sua qualità. Una volta installato sul PC e lanciato, potrete acquisire foto o video in 2 modalità: Gioco o Desktop.

La prima viene utilizzata durante il gameplay, nel caso in cui vogliate acquisire schermate o catturare dei video per il vostro canale, la seconda invece è per catturare foto o video nella porzione dello schermo da voi indicata. In entrambi i casi è possibile includere nella cattura video anche la vostra voce oltre che i suoni emessi da Windows. Tramite le impostazioni del software potete modificare il percorso di destinazione per il salvataggio di foto e video, i pulsanti da premere sulla tastiera per catturare foto e video rapidamente ed altri settaggi.

Nella versione GRATUITA purtroppo comparirà il logo BANDICAM sia in foto che in video (in bella mostra), per tanto è consigliabile acquistare la licenza. Grazie a Bandicam potete acquisire foto e video ovunque, con la possibilità anche di aggiungere la vostra Cam per il picture in picture e molto altro ancora. Una valida alternativa all’estensione per Google Chrome di cui vi abbiamo parlato quest’oggi.

Per maggiori informazioni su Bandicam e per il download, vi invitiamo a consultare il nostro articolo approfondito Bandicam come funziona: Guida completa alla cattura dei Video e Screenshot

Giovanni Damiano

Appassionato di videogiochi, telefonia, informatica e intrattenimento. Nato con un controller tra le mani vive in una remota zona della Transilvania in attesa di giochi da completare. La sua prima parola è stata "Press Start"! Cresciuto con un NES 8 BIT ha raggiunto l'illuminazione con la nextgen e i VR