Rumors
Stai Leggendo
ALIBABA.COM: LA GUIDA AL SITO CINESE PIÙ UTILIZZATO PER LE IMPORTAZIONI
0

ALIBABA.COM: LA GUIDA AL SITO CINESE PIÙ UTILIZZATO PER LE IMPORTAZIONI

Pubblicato da: Luca M.- il: 24-03-2016 17:53 Aggiornato il: 09-07-2016 13:47

Alibaba, operante in Italia da ottobre 2015, è il più grande gruppo e-commerce del mondo ed è il più utilizzato portale web in grado di connettere i grossisti e le principali aziende manifatturiere (cinesi principalmente) con gli imprenditori e le attività commerciali provenienti da ogni parte del mondo.

alibaba

Vediamo, con questa guida per punti, come utilizzare lo strumento e come poter iniziare a sfruttarlo per le importazioni dall’Asia. Sempre più negozi online, anche in Italia, scelgono infatti di importare prodotti da siti cinesi come Alibaba, per poi rivenderli in tutto il mondo attraverso piattaforme come eBay.

La sicurezza degli acquisti

Il portale non garantisce la qualità della merce acquistata e l’onestà dei fornitori. Tuttavia è la composizione stessa del parco clienti di Alibaba a fare da primo argine per la sicurezza: la presenza, infatti, delle più grandi ad autorevoli aziende manifatturiere del Paese è un buon viatico per tranquillizzare i potenziali compratori.

È possibile, tuttavia, adottare dei semplici accorgimenti per minimizzare i rischi di truffe.

alibaba-stock

Il primo di essi è quello di fare acquisti solo presso i Gold Supplier. Per acquisire questo status, un’azienda esportatrice deve pagare un abbonamento mensile; a seguito del pagamento un responsabile di Alibaba verificherà che l’azienda sia regolarmente registrata, i dati del rappresentante legale ed il capitale sociale dell’azienda. In caso di mancata corrispondenza dei dati forniti con quelli verificati dal portale, il decadimento da Gold Supplier sarà immediato.

Lo status sarà visibile nella finestra “dettagli del fornitore” presente in ogni pagina del profilo aziendale.

Un altro consiglio è quello di verificare l’onestà del venditore contattandolo direttamente. Se il fornitore non risponderà alle vostre mail o lo farà in maniera evasiva, se non possiede un sito web e ha un capitale sociale esiguo e se, soprattutto, si rifiuta di mettervi in contatto con i suoi precedenti clienti forse la scelta migliore è quella di cercare qualcun altro.

Inoltre è possibile chiedere ulteriori informazioni sul forum di discussione gratuito di Alibaba dove potrete incontrare utenti esperti e visionare le discussioni passate sull’argomento che vi interessa e sugli affari relativi alla merce che intendete importare.

I passaggi per comprare su Alibaba.com

Per fare acquisti sul portale dovrete rispettare la MOQ, cioè la quantità minima di merce da ordinare. Essa varia a seconda del fornitore che contatterete e sarà determinata dal fatto che anche le aziende esportatrici devono rispettarla; questo perché normalmente i grossisti lavorano “ad inventario zero”, cioè iniziano a produrre i prodotti solo dopo la conferma dell’ordine ricevuto.

I tempi di produzione sono generalmente di alcuni mesi poiché sono molti i passaggi da seguire per effettuare tutte le verifiche, confermare l’ordine ed attendere produzione e spedizione.

I Prezzi

Questi saranno determinati dal fornitore, dal numero di prodotti che volete ordinare e dalle certificazioni necessarie diverse per ogni tipo di merce. Dovranno essere rispettati, inoltre i termini dell’accordo di vendita e gli Incoterms, cioè quei termini universalmente accettati per determinare le responsabilità dei contraenti di una transazione internazionale. A seconda dell’Iconterms scelto il prezzo del prodotto potrà variare in maniera consistente.

I metodi di pagamento accettati per le vostre importazioni

Potrete pagare le vostre merci con i seguenti metodi:

Bonifico bancario

Si tratta del metodo più utilizzato ed universalmente accettato. Nella maggior parte dei casi dovrete pagare un anticipo del 30% dell’ordine al momento della chiusura dello stesso ed il restante 70 dopo la produzione.

Lettera di credito

Metodo che coinvolge le banche del fornitore e del compratore. Chi compra pagherà la somma dell’ordine al proprio istituto di credito che a sua volta farà da intermediario presso quello del grossista. Le banche, quindi, forniranno il pagamento soltanto se tutti i termini legali saranno rispettati. Un metodo per minimizzare il rischio di truffe.

AliPay

Si tratta servizio di garanzia del gruppo gestore di Alibaba, una vera e propria piattaforma online di pagamento. Su Alibaba, il metodo è simile a quello della lettera di credito con la differenza che in questo caso il garante è il gruppo di gestione del portale stesso e non la banca.

L’importanza di conoscere le caratteristiche dei prodotti

Concludendo è fondamentale conoscere nei dettagli ogni aspetto del prodotto che vogliamo acquistare ed essere a conoscenza di tutti gli standard di sicurezza vigenti nel Paese in cui intendete importare. Questa conoscenza ti permette di predisporre un accordo di vendita dettagliato e di evitare alcuni rischi, tra cui quello di ricevere prodotti realizzati con materiali scadenti o che vengono bloccati alla dogana perché non rispettano gli standard di certificazione Europei (CE e Rohs per esempio) molto più stringenti di quelli cinesi.

Possiamo affermare, infine, che l’importazione di merci da Alibaba.com può essere una soluzione vantaggiosa se gestita con le giuste cautele. Nessuno vi metterà mai totalmente al riparo da aziende disoneste ma, seguendo gli accorgimenti che vi abbiamo consigliato e conoscendo a fondo ciò che vorrete importare potrete fare i vostri affari con una buona dose di tranquillità e con ottimi profitti.

Lascia un commento

Termini di ricerca:

  • alibaba ingrosso
  • alibaba
  • importato da rea vi 2403078
  • masterizzatore siti cinese