Rumors
Stai Leggendo
Scegliere un buon antivirus: criteri e consigli
0

Scegliere un buon antivirus: criteri e consigli

Pubblicato da: Luca M.- il: 02-10-2015 7:33 Aggiornato il: 02-10-2015 7:34

Negli ultimi anni, abbiamo assistito ad un continuo e crescente avanzare della tecnologia, che ha reso sempre più performanti e funzionali gli apparecchi a nostra disposizione. Computer, smartphone, tablet, notebook, e phablet ed altri vari dispositivi sono ormai divenuti parte integrante e spesso essenziale della nostra vita, ed un ruolo di primo piano, in tutto questo, è sicuramente stato giocato da internet, strumento imprescindibile per gli scopi più disparati, dal lavoro all’intrattenimento, dallo studio al gioco.

12047398_10205235571754293_819855793_n

Il miglioramento delle tecnologie e delle prestazioni degli apparecchi adibiti allo sfruttamento di internet, tuttavia, ha avuto anche delle controindicazioni naturali, quasi fisiologiche, rappresentate da alcuni software malevoli che, oramai, si diffondono sempre più spesso e, sfortunatamente, con maggior efficacia sul web: i virus.

I virus sono, per l’appunto, dei file solitamente realizzati da alcuni programmatori esperti, i cui scopi sono nocivi per i sistemi operativi dei computer che, loro malgrado, li ospitano; vengono diffusi, per l’appunto, tramite internet (il canale preferenziale solitamente è l’e-mail), e, penetrati all’interno del sistema operativo, può avere diversi effetti malevoli, che possono variare dal “semplice” peggioramento delle prestazioni del computer (che agisce quindi in maniera molto più lenta del solito), fino alla totale distruzione dei file presenti all’interno di esso, rendendo impossibile recuperarli e richiedendo, quindi, una formattazione totale per risolvere il problema, facendo quindi perdere ogni dato presente in precedenza.

Proprio per questo motivo, è essenziale saper scegliere un buon antivirus, a seconda delle proprie necessità e delle proprie esigenze. Quali sono, però, i criteri giusti per poter scegliere un buon antivirus? Se siete poco esperti, oppure volete alcuni consigli, di seguito proveremo a fornirveli e a darvi le migliori indicazioni.

Criteri di scelta di un buon antivirus

Anzitutto, il primo criterio è quasi ovvio, e riguarda delle questioni puramente economiche: esistono numerosi antivirus, alcuni dei quali sono del tutto gratuiti, mentre altri sono a pagamento. Bisogna quindi decidere se, nella scelta del proprio antivirus, si desidera investire del denaro, oppure se se ne vuole utilizzare uno senza spendere soldi.

Generalmente, gli antivirus migliori sono quelli a pagamento, e garantiscono più funzioni e protezioni migliori, ma anche tra gli antimalware gratuiti è possibile trovare dei software estremamente funzionali alle proprie necessità.  Primo fra tutti il famoso Malwarebytes da utilizzare in abbinamento allo Spybot Search & Destroy.

Un secondo parametro per scegliere un buon antivirus, riguarda senz’altro l’utilizzo che si fa del proprio computer, e generalmente anche che tipo di computer si possiede.

Così come esistono numerosi tipi di virus e file maligni, infatti, anche gli antivirus non sono tutti uguali, e racchiudono numerose caratteristiche e peculiarità. Alcuni antivirus, per esempio, sono piuttosto “pesanti”, nel senso che sfruttano parecchie risorse del sistema operativo, richiedendo talvolta delle prestazioni piuttosto elevate.

Pertanto, per questo motivo, un computer adibito esclusivamente o quasi all’intrattenimento, potrebbe anche essere dotato di un antivirus più pesante, mentre, di contro, se si utilizza il proprio apparecchio per questioni di lavoro, e quindi si necessita di una certa velocità ed immediatezza, sarebbe più utile avere un antivirus leggero, che non sfrutta troppe risorse del sistema, evitando quindi di inficiare la fruibilità di quest’ultimo.

Capire a quale tipo di rischi e di virus si va incontro (come dicevamo prima, infatti, esistono numerosi tipi di virus), può inoltre essere un buon criterio per effettuare una scelta, e per escludere alcune possibilità: alcuni antivirus sono infatti specializzati a scovare e debellare alcuni virus piuttosto che altri, per cui potrebbero essere preferiti ad altri.

A tal proposito, è bene ricordare che installare più di un antivirus nella speranza di tenere sotto controllo un maggior numero di minacce, non solo aumenta il livello di protezione del proprio computer, ma di solito risulta anche controproducente. Ecco perché consigliamo di installarne solamente uno, che magari possa essere capace di far fronte alla maggiore varietà possibile di minacce.

Ci rendiamo conto che, in base a tutti questi parametri, non è facile riuscire a fare una scelta. A tal proposito, può essere utile consultare la classifica su Miglior Antivirus, in modo da fare una scrematura e da far chiarezza sulle proprie idee.

Lascia un commento