Yahoo! Mail in ginocchio : Nuovi casi di hacking

Guai in vista per Yahoo! Mail, nonostante l’azienda abbia risolto dei bug che causavano la compromissione degli account, gli attacchi continuano senza sosta.

A Gennaio 2013, Yahoo è stata colpita al cuore, alcuni hacker, sfruttando delle falle, sono riusciti a impadronirsi di numerosi account. Il team si è messo subito al lavoro per risolvere il problema e fino ad oggi sembrava che il lavoro svolto fosse andato a buon fine ma a quanto pare non è cosi.

Gli utenti che utilizzano Yahoo Mail, continuano ancora oggi a ricevere email fasulle da amici, contenenti link pericolosi, una volta cliccato su tali link, i malintenzionati otterranno automaticamente l’accesso al proprio account. Alcuni sostengono di essersi ritrovati con l’account violato anche senza aver cliccato su nessun link.

Dopo le numerose lamentele da parte degli utenti via Twitter, ecco cosa ha risposto la nota azienda :

I problemi legati all’XSS sono stati risolti. Attualmente stiamo investigando sulle segnalazioni ricevute dagli utenti per capire dove è il problema. Ci impegniamo seriamente per proteggere i nostri utenti e i loro dati. Consigliamo gli utenti di cambiare spesso le loto password, di crearne di sicure, dotate di numeri, simboli e lettere.

Personalmente non utilizzo Yhaoo Mail, a dire il vero non l’ho mai utilizzato come servizio di posta, inizialmente usavo interfree e jumpy, poi sono passato da hotmail a gmail e debbo dire che non cambierei mai, per nulla al mondo Gmail con altri servizi.  Se utilizzate Yahoo e vi siete ritrovati con questo problema, ossia con l’account violato, vi invitiamo a lasciare un commento e spiegarci dettagliatamente in che circostanza è avvenuta la violazione.

Con i tempi che corrono, è preferibile cambiare password una volta a settimana, utilizzando magari servizi online in grado di creare password a random ricca di caratteri maiuscoli e minuscoli e segni di vario genere.

Seguici
4389 0 9 10 Senza categoria
10 10
Lascia un commento: