Internet & Geek Blog
Tech News

Come testare la velocità della propria connessione

Vi siete mai chiesti quale sia realmente la velocità della vostra connessione ADSL? Oggi vedremo alcuni consigli pratici per scoprirla e sapere dunque se la banda promessa dal vostro IPS al momento della sottoscrizione al servizio sia stata mantenuta.

Come scoprire la propria velocità Internet

A volte gli operatori telefonici ingannano i consumatori promettendo velocità che a causa della distanza dalla centrale non siete in grado di raggiungere, probabilmente lo fanno in buona fede ma non è questo di cui vogliamo parlarvi oggi, ma come fare per scoprire quale sia realmente la velocità della vostra connessione.

  1. Assicuratevi che sul PC non vi siano in esecuzione programmi che sfruttino la banda (browser ovviamente inclusi)
  2. Accertatevi di scollegare dalla rete tutte le apparecchiature eccetto il PC
  3. Collegate il computer al modem o router attraverso il cavo Ethernet disattivando magari il Wifi

Fatto questo procedete con Speedtest.net, uno dei migliori servizi online GRATUITI che permettono di scansionare la rete e di avere una misurazione reale sulla velocità di download, upload e sul Ping.

Vi sono anche valide alternative come le seguenti:

  • Fast.com: Ideato da NETFLIX 
  • SpeedOf.Me: Sito Web in HTML5 che mostra i dati statici attraverso dei grafici
  • TestMy.Net: Permette di verificare la qualità della propria connessione in vari momenti della giornata
  • SourceForge speed Test: Una valida alternativa realizzata in HTML 5

L’importante è che prima di eseguire un test, qualsiasi esso sia, dovete rispettare i punti citati in alto. Non fate mai uno speedtest tramite Wifi, smartphone o se avete software, app e dispositivi connessi alla rete che consumano banda, quindi assicuratevi di scollegare da Internet anche la Smart TV. Se la banda risulta al di sotto di quella offerta, provate prima di tutto a sostituire il vostro Modem o Router, ve ne sono molti validi su AMAZON tra cui quelli targati Netgear o Asus, se non risolvete il problema, è giunto il momento di contattare il vostro ISP e di chiedere spiegazioni.

ATTENZIONE: E’ estremamente importante che il router sia connesso direttamente alla presa telefonica (passando ovviamente per il filtro) e che sia quella principale, evitate prolunghe ed accertatevi che tutte le prese telefoniche presenti in casa abbiano il filtro. Come esperienza personale vi posso dire che dopo aver sostituito il router del mio gestore con un Asus la situazione è migliorata, ciò dimostra di come il prodotto che usate per la navigazione faccia realmente la differenza.

Giovanni Damiano

Appassionato di videogiochi, telefonia, informatica e intrattenimento. Nato con un controller tra le mani vive in una remota zona della Transilvania in attesa di giochi da completare. La sua prima parola è stata "Press Start"! Cresciuto con un NES 8 BIT ha raggiunto l'illuminazione con la nextgen e i VR