Internet & Geek Blog
tomtop
Tech News

Amazon annuncia il servizio Ricarica in Cassa: Acquisti senza carte di credito

Amazon è lieta di annunciare il nuovo servizio Ricarica in Cassa, con il quale è possibile acquistare e pagare prodotti sulla nota piattaforma, senza utilizzare le carte di credito. Il servizio giunge da oggi anche in terra nostrana dopo un lungo test in USA, Regno Unito ed altri paesi.

Come funziona Ricarica in Cassa di Amazon

Ricarica in Cassa, utilizza il Saldo dell’account per effettuare gli acquisti sulla piattaforma. La vera novità, risiede nella possibilità di ricaricare il conto Amazon utilizzando i contanti e non solo i tradizionali buoni.

Le ricariche possono essere acquistate presso i negozi o punti vendita Sisal Pay senza costi di commissioni, in tagli che vanno da 15 a 500 euro. Per utilizzare Ricarica in Cassa di Amazon, bisogna scaricare un codice a barre univoco legato al proprio accanto attraverso l’app o via SMS e mostrarlo all’addetto, che lo scansionerà versando l’importo desiderato nel Saldo Amazon.

L’operazione non prevede attese, i soldi saranno accessibili fin da subito, pronti per essere utilizzati per i vostri acquisti. Effettuando la prima operazione, è previsto un buono sconto di 10 euro. Inutile dire che da tempo è possibile versare nel Saldo Amazon l’ammontare desiderato pagando con carte di credito o altri metodi di pagamento.

Quest’ultima operazione, è utile sopratutto quando sulla vostra carta di credito mancano pochi euro per l’acquisto e volete evitare di spendere 10 euro (minimo richiesto) per la ricarica della carta.

Giovanni Damiano

<p>Appassionato di videogiochi, telefonia, informatica e intrattenimento. Nato con un controller tra le mani vive in una remota zona della Transilvania in attesa di giochi da completare. La sua prima parola è stata “Press Start”! Cresciuto con un NES 8 BIT ha raggiunto l’illuminazione con la nextgen e i VR</p><br />

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *