Internet & Geek Blog
Tech News

Come funziona AMAZON PAY

Di recente Amazon ha annunciato l’arrivo in ITALIA del nuovo servizio “Pay”, scopriamo insieme di cosa si tratta e come si usa. AMAZON PAY è un servizio che consente di effettuare i pagamenti su siti esterni alla nota piattaforma, affidandosi ad AMAZON come valida soluzione “alternativa” a PAYPAL.

AMAZON sfida PAYPAL con PAY

Nel caso non sia chiaro quanto detto, ci teniamo a specificarvi di cosa si tratta. In altre parole, se un sito web “e-commerce” supporta il servizio PAY di AMAZON, potrete fare comodamente i vostri acquisti e pagamenti online affidandovi ad AMAZON, questo cosa significa? Semplice, che se fino ad oggi PAYPAL era il servizio più utilizzato al mondo per fare acquisti ovunque sul web, a breve AMAZON PAY potrebbe rivelarsi una valida alternativa se non addirittura sostituto.

Leggi anche Amazon: Tutto quello che c’è da sapere

Come funziona AMAZON PAY? Il servizio in altre parole, permette di pagare i prodotti acquistati sui siti supportati, prelevando il credito dalle carte di credito presenti sulla piattaforma, evitando allo stesso tempo la registrazione sul sito dove si acquista il prodotto. Vi schematizziamo il tutto di seguito per aiutarvi a comprendere quanto detto:

  • Acquistate un prodotto X su un sito e-commerce che supporta AMAZON PAY
  • Cliccate su Paga con Amazon PAY
  • Vi viene richiesto l’accesso e quindi utilizzate i dati del vostro Account AMAZON
  • Effettuate il pagamento con una delle carte di credito che avete associato all’account AMAZON

Semplice non trovate? Sicuramente vi starete chiedendo, ma per la sicurezza? Amazon ha pensato anche a quello, come accade su PAYPAL, anche su AMAZON potete aprire controversie nel caso in cui il prodotto ricevuto sia differente, danneggiato o addirittura non vi sia mai giunto. Amazon interverrà fin da subito con la Garanzia dalla A alla Z contattando il venditore e rimborsandovi l’intera spesa.

Per voi la situazione non cambia, non dovrete spendere nulla per usufruire di questo nuovo metodo di pagamento, i venditori invece dovranno versare una certa percentuale per poter permettere ai propri acquirenti di usufruire di AMAZON PAY. Non è più necessario registrarsi ad un sito e-commerce o avere un account PAYPAL, se già utilizzate AMAZON per i vostri acquisti, potete usufruire del servizio PAY senza spendere un centesimo o registrarvi nuovamente.

Non sappiamo se AMAZON PAY verrà integrato anche in eBay o se resterà per ora una esclusive dei siti e-commerce minori, non ci resta che attendere per scoprirlo.

Giovanni Damiano

Appassionato di videogiochi, telefonia, informatica e intrattenimento. Nato con un controller tra le mani vive in una remota zona della Transilvania in attesa di giochi da completare. La sua prima parola è stata "Press Start"! Cresciuto con un NES 8 BIT ha raggiunto l'illuminazione con la nextgen e i VR

Termini di ricerca:

  • AMAZON PAY