Internet & Geek Blog
tomtop
Tech News

Chi ha creato il Bitcoin? Elon Musk afferma: “Non sono stato io”

Da anni, la rete si chiede chi si celi dietro l’identità del creatore del celebre Bitcoin, noto a tutti come Satoshi Nakamoto. C’è chi ritiene che il creatore della valuta virtuale sia proprio Elon Musk, ideatore di Paypal, Tesla e Space X.

Elon Musk: Non ho creato io il Bitcoin

In un Tweet, Elon Musk afferma di non essere l’autore della celebre moneta virtuale, nonostante abbia come si suol dire, le mani in pasta ovunque, dalla creazione del servizio più utilizzato al mondo per i pagamenti, al progetto Tesla, passando per Space X, l’azienda aerospaziale che si propone di abbattere i costi per l’accesso allo Spazio, allo scopo di consentire al genere umano di colonizzare Marte.

Musk ha affermato:

Un amico mi ha dato un Bitcoin anni fa, non so neanche dove sia finito.

Il Bitcoin, recentemente, è arrivato ad un valore di 10.831,75 dollari con una crescita di oltre duemila dollari in soli 2 giorni di contrattazione. Facciamo un passo indietro, per spiegarvi di cosa si tratta.

Per Bitcoin, si intende una moneta virtuale, creata nel 2009 da un inventore anonimo, noto a tutti come Satoshi Nakamoto. La moneta in questione, a differenza della maggior parte delle valute tradizionali, non utilizza un ente centrale, sfrutta un database distribuito tra i nodi della rete, i quali tengono traccia delle transazioni, sfruttando la crittografia allo scopo di gestire gli aspetti funzionali, come la generazione di nuove monete.

I dati necessari per utilizzare la criptovalute e investire in Bitcoin, possono essere salvati su uno o più computer e dispositivi elettronici come smartphone, sotto forma di portafoglio digitale, mantenuti da terze parti come accade con le banche. I Bitcoin possono essere trasferiti attraverso Internet verso un qualsiasi indirizzo.

La struttura peer to peer e la mancanza di un ente centrale, rende impossibile per chiunque, bloccare trasferimenti, sequestrare le valute virtuali o altro, senza disporre delle relative chiavi.

Giovanni Damiano

<p>Appassionato di videogiochi, telefonia, informatica e intrattenimento. Nato con un controller tra le mani vive in una remota zona della Transilvania in attesa di giochi da completare. La sua prima parola è stata “Press Start”! Cresciuto con un NES 8 BIT ha raggiunto l’illuminazione con la nextgen e i VR</p><br />

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *