Internet & Geek Blog
Tech News

Come creare un BLOG GRATIS con WordPress

Avete intenzione di condividere con la rete la vostra passione per la scrittura? Allora non vi resta che aprire un BLOG GRATIS con WordPress ed oggi siamo qui per svelarvi come fare, passo dopo passo.

wordpress-plugins

Come creare un Blog GRATIS

Tempo fa vi abbiamo proposto in questo articolo, le possibili soluzioni per dare vita ad un blog gratis utilizzando anche la piattaforma WordPress, oggi vogliamo scendere nel dettaglio svelandovi tutto quello che c’è da sapere per creare un blog di successo. Esistono moltissimi servizi che permettono di avere uno spazio dove scrivere tra cui google blogger o myblog, ma WordPress è indubbiamente il più sicuro, completo e più utilizzato sulla rete. Avere un blog gratuito ha i suoi pro e i suoi contro, potete iniziare fin da subito a scrivere contenuti ma con delle limitazioni che possono essere aggirate acquistando un dominio online per un costo di 20 euro circa annuali.

La prima cosa da fare è accedere al sito web ufficiale di WordPress cliccando qui, quindi cliccare su Crea sito Web, scegliere un tema tra quelli disponibili o cliccare su Skip per saltare questo punto (tranquilli è possibile tornarci anche dopo), una volta deciso l’aspetto grafico del blog bisogna dare un nome, quindi digitate l’indirizzo che volete per visualizzare le possibili soluzioni sia gratuite che a pagamento, cliccate su “Seleziona Ora” e decidete se volete effettuare il pagamento per passare alla versione Premium o Affari oppure proseguire con la gratuita cliccando su Skip For Now (situato nella parte inferiore), dalla nuova schermata bisogna infine digitare indirizzo email da utilizzare per l’accesso e la password, riceverete nel giro di pochi minuti una mail con un link che vi servirà per confermare la registrazione del blog, fatelo altrimenti i vostri articoli non potranno essere pubblicati.

wordpress

Come gestire un blog di successo

Ora che vi siete registrati ed avete creato il vostro blog, è tempo di gestirlo. Una volta effettuato l’accesso vi ritroverete di fronte la schermata che avete appena visto, da dove potete iniziare a scrivere i vostri articoli, scegliere il tema da utilizzare, creare delle pagine, installare plugin (se avete acquistato la versione completa), impostare un dominio, condividere il tutto sui social network e molto altro ancora.

Di seguito vi sveleremo alcuni consigli per essere apprezzati (per cosi dire) da Google, e se il vostro argomento non è molto trattato o riuscite a parlarne in maniera professionale, potreste schizzare in prima pagina nelle ricerche del motore in poco tempo. Quindi per creare un blog di successo assicuratevi di:

  • Dare un titolo “sensato” al vostro articolo, assicurandovi che vi siano le chiavi più ricercate
  • Utilizzare almeno 2 titoli H2 dividendo in questo modo l’argomento che state trattando
  • Utilizzare video o immagini di alta qualità e nel caso delle foto assicurarsi che siano rinominate con un senso logico
  • Utilizzare grassetti sia per mettere in risalto le keyword principali ma anche per attirare il lettore su un determinato discorso
  • Imparare ad usare i tag è importante, evitate di digitare tag a caso e che non siano attinenti con il vostro testo, quindi ricercate le parole più gettonate sul motore di ricerca e ruotate l’articolo attorno ad esse con un criterio logico chiaramente
  • Fare l’articolo più lungo e completo possibile, curando ogni aspetto
  • Impostare un titolo corto in permalink dando importanza alle keyword principali
  • Realizzare articoli originali 100% dalla A alla Z
  • Non dimenticare il “nofollow” sui link in uscita (nel caso in cui non siano i vostri)
  • Correlare gli articoli tra di loro quando è possibile

Se poi il vostro blog tratta tematiche originali e interessanti, riuscirete a piazzarvi nel motore di ricerca facilmente. Se siete nuovi vi consigliamo di iniziare con un blog gratis dopo di che convertirlo in un blog professionale con dominio a pagamento nel caso in cui ne valga davvero la pena.

ATTENZIONE: Con i blog gratis non è possibile monetizzare in quanto i banner adsense potrebbero dare problemi.

Giovanni Damiano

Appassionato di videogiochi, telefonia, informatica e intrattenimento. Nato con un controller tra le mani vive in una remota zona della Transilvania in attesa di giochi da completare. La sua prima parola è stata "Press Start"! Cresciuto con un NES 8 BIT ha raggiunto l'illuminazione con la nextgen e i VR