Internet & Geek Blog
tomtop
Tech News

Audio Spaziale su Windows 10 grazie al Creators Update

Qualche settimana fa, Microsoft ha reso ufficialmente disponibile il tanto atteso Creators Update per Windows 10, un corposo aggiornamento che ha introdotto tante novità e tra queste l’Audio Spaziale, scopriamo insieme di cosa si tratta e come si attiva.

Come attivare l’Audio Spaziale in Windows 10

Cosa si intende per Audio Spaziale? Si tratta di una funzione che permette di riprodurre il suono su PC attraverso le cuffie come se lo stesso provenisse da ogni angolo della stanza, per questo motivo viene definito Spaziale o 3D. Per attivare questa nuova impostazione, prima di tutto dovete aggiornare Windows 10 al Creators Update tramite Windows Update, dopo di che procedere come segue:

  1. Cliccate con il tasto destro del mouse sull’icona dell’altoparlante (dove è collocato l’orologio nel system tray)
  2. Cliccate su Dolby Atmos o Windows Sonic a seconda della vostra preferenza
  3. Collegate al PC un paio di cuffie per sentire la differenza

Il Dolby Atmos è a pagamento e potete usufruirne gratuitamente per 30 giorni, invece il Windows Sonic è una funzione offerta da Microsoft ma non permette di abilitare il surround virtuale 7.1. Avete attivato l’Audio Spaziale? Notate delle differenze rispetto quello tradizionale? A voi i commenti!

Nel frattempo, vogliamo ricordarvi quali sono alcune delle importanti novità che Microsoft ha implementato in Windows 10 con il Creators Update:

  • Introdotta la Game Mode, una modalità pensata per ottimizzare le risorse durante il gioco
  • Possibilità di configurare il sistema al primo avvio tramite Cortana evitando quindi mouse e tastiera
  • Aggiunto il supporto picture in picture per le applicazioni video e terze parti
  • Nuova impostazione “Luce Notturna” per ridurre l’emissione di luci blu del display durante la sera
  • Dynamic Look che permette di bloccare il PC quando non c’è nessuno in prossimità
  • Introduzione del Paint 3D, uno strumento che permette la creazione e stampa di modelli tridimensionali
  • Novità per Windows Hello e Microsoft Edge
  • Una migliore gestione sull’installazione degli aggiornamenti e la privacy dell’utente
Giovanni Damiano

<p>Appassionato di videogiochi, telefonia, informatica e intrattenimento. Nato con un controller tra le mani vive in una remota zona della Transilvania in attesa di giochi da completare. La sua prima parola è stata “Press Start”! Cresciuto con un NES 8 BIT ha raggiunto l’illuminazione con la nextgen e i VR</p><br />

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *