Internet & Geek Blog
Tech News

Amazon dice addio all’abbonamento per il Cloud Drive

Amazon ha annunciato l’intenzione di eliminare il suo abbonamento di archiviazione illimitato lanciato 2 anni fa. L’abbonamento è già scomparso in USA mentre in Italia è ancora sottoscrivibile per 70 euro l’anno.

Amazon dice STOP all’abbonamento del Cloud

Coloro che sono abbonati possono continuare ad utilizzarlo fino alla sua scadenza, dopo di che il compenso annuale viene calcolato in base ai dati presenti nel proprio archivio. I nuovi costi sono di 100 GB per 11,99 dollari l’anno o 1TB per 59,99 annui mentre 5GB sono GRATIS. Il livello illimitato è stato dunque sostituito con dello spazio ben preciso, per tanto non si parla di un vero e proprio abbandono dell’abbonamento ma di una rettifica allo stesso o meglio dire rimodulazione.

Amazon ci tiene ad informare gli utenti che è possibile disporre di massimo 30 TB l’anno ad un costo di 1.800 dollari annui. Il passaggio alle nuove tariffe avverrà automaticamente anche se è possibile optare per il piano preferito anche manualmente.  Se superate la soglia prevista non è possibile caricare file aggiuntivi fino alla liberazione dello spazio entro i 180 giorni. Tutti i clienti Prime potranno contare gratuitamente sullo spazio di archiviazione illimitato ma solo per le foto.

Quindi ricapitolando, il nuovo cambiamento annulla gli abbonamenti con spazio illimitato optando per dello spazio ben definito a seconda delle esigenze dell’utente. Il nuovo piano è già disponibile in USA.

Giovanni Damiano

<strong>SEO WEB COPYWRITER: Recensore, Tester, Blogger e Youtuber</strong>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *