Internet & Geek Blog
Tech News

Allegati da 10Gb con Gmail grazie a Google Drive!

 

Google ha ufficialmente annunciato che a partire da oggi, grazie all’integrazione del servizio cloud Google Drive, è possibile inviare allegati via email fino ad un massimo di 10GB!

La funzione in questione, disponibile solo con la nuova versione di Gmail, amplia di 400 volte circa la dimensione massima degli allegati, impostato come default su 25Mb! Grazie al cloud potrete condividere file di 10Gb con i vostri amici.   Un altra novità introdotta nella nuova versione, è la possibilità di verificare gli indirizzi email come accade con Outlook.

A quanto pare anche Google si è messa al passo con i tempi come ha fatto Microsoft con Skydrive e Outlook. Poter condividere fino a 10Gb è il top. Google Drive permette, una volta iscritti al servizio, di avere a disposizione 5Gb di spazio gratuito, i restanti dovranno essere pagati con carta di credito mensilmente o annualmente. Come funziona la condivisione? Molto semplice,  se avete l’ultima versione di Gmail e siete iscritti a google drive, dopo aver digitato il testo e specificato il destinatario, dovrete indicare in allegati, come volete condividerlo, se dal PC o dall’account google drive.

Il destinatario riceverà automaticamente in allegato il file da scaricare che risiede sul vostro google drive. Cliccando sul file e facendo scarica , verrà scaricato sul PC, il tempo dipenderà dalla connessione del destinatario. In questo modo non dovrete perdere tempo a caricare il file per inviarlo,poichè esso risiede direttamente sul vostro account google drive, l’invio e la ricezione delle email sarà rapido, solo il destinatario impiegherà del tempo per ricevere l’allegato.

Se un tempo quando si inviavano file pesanti, sia il mittente che il destinatario erano costretti a lasciare il programma di posta elettronica aperto fino alla fine del processo, oggi non è più cosi.

Avete provato l’integrazione di Drive con Gmail? Come vi sembra? A voi i commenti e considerazioni personali!

 

 

Giovanni Damiano

<p>Appassionato di videogiochi, telefonia, informatica e intrattenimento. Nato con un controller tra le mani vive in una remota zona della Transilvania in attesa di giochi da completare. La sua prima parola è stata “Press Start”! Cresciuto con un NES 8 BIT ha raggiunto l’illuminazione con la nextgen e i VR</p><br />