News
Stai Leggendo
Windows 10: 10 motivi per non installare il sistema operativo
0

Windows 10: 10 motivi per non installare il sistema operativo

Pubblicato da: Giovanni Damiano- il: 07-03-2015 8:55 Aggiornato il: 07-03-2015 8:57

windows 10

Come sapete da qualche tempo a questa parte è disponibile per il download Windows 10 in versione Technical Preview Build 9926 ma purtroppo come ogni nuovo OS è afflitto da alcune problematiche di cui vogliamo parlarvi oggi.

Windows 10: I motivi per non installarlo

Se avete ancora Windows 7 o Windows 8 vi consigliamo di non passare a Windows 10 o almeno alla versione attualmente disponibile sulla rete per una serie di motivi che vi elencheremo di seguito e che approfondiremo man mano.

  1. Non è possibile ottenere gratuitamente la versione definitiva quando sarà disponibile
  2. Spesso è soggetto a blocchi, rallentamenti e crash
  3. Non è compatibile al 100% con tutti i software e driver
  4. Non è presente l’effetto trasparente nella barra di Start
  5. Non è possibile accedere al Bios all’accensione del PC o dal sistema stesso
  6. Non è ancora possibile utilizzare Cortana in lingua italiana
  7. Alcune voci del sistema operativo non sono state tradotte
  8. Non è possibile tornare indietro come accadeva con le precedenti versioni del sistema operativo
  9. Non è possibile disattivare le notifiche per sempre
  10. Problemi nella rimozione degli hardware

Windows GRATIS? NO ai possessori della Technical Preview

Microsoft ha più volte ribadito che coloro che installano la versione Preview del sistema operativo non potranno effettuare l’aggiornamento gratuito alla versione ufficiale e definitiva. I possessori di Windows 7 e Windows 8 per un anno hanno la possibilità di aggiornare gratuitamente per cui se volete avere l’OS gratis evitate di installare Windows 10 Technical Preview.

Occhio alla stabilità

Altro fattore che incide sulla decisione di installare Windows 10 risiede nella stabilità del sistema che purtroppo non è delle migliori. Spesso il PC è soggetto a crash, blocchi improvvisi e rallentamenti e questo accade anche su computer con ottime prestazioni. App che crashano senza alcuna motivazione apparente, lag nei giochi o blocchi del sistema operativo al punto tale da spingere l’utente a riavviare il PC.

La compatibilità è importante

Windows 10 nonostante è supportato da molte aziende non è ancora pienamente compatibile con tutti i software e i driver presenti sulla rete nonostante vanti un’architettura simile a quella di Windows 8, ciò porta i programmi installati a risultare assai instabili, se avete versioni precedenti del sistema vi invitiamo a non passare a Windows 10 almeno per ora.

Effetto trasparente? Col cavolo!

Su Windows 10 potete anche sognarvi almeno nella versione attualmente presente in rete l’effetto trasparente del menu Start. In altre parole potete visualizzare il menu di avvio usando uno dei tanti colori a disposizione ma senza l’effetto che piace molto agli utenti.

Accedere al Bios? Praticamente Impossibile!

L’avvio del sistema è cosi veloce che è impossibile accedere al Bios, sulla rete molti consigliano di accedere alle impostazioni, riavviare il PC in modalità recupero e successivamente scegliere il Bios di Microsoft ma purtroppo nella maggior parte dei PC tale Bios non è presente.

Cortana in lingua Italiana? Aspetta e spera!

Cortana, l’assistente vocale di Microsoft di nuova generazione non è disponibile in italiano, questo significa che dovrete settare il sistema operativo in inglese per utilizzarlo.

Un sistema tradotto a metà

Essendo una Preview e quindi non definitiva, il sistema presenta molte lacune tra cui dei testi che non sono stati tradotti all’interno delle impostazioni stesse, non è un problema se conoscete la lingua inglese e di certo non è uno dei metodi più in rilievo per non installare Windows 10 ma fa la sua parte.

Non si torna indietro!

Prima dell’installazione di Windows 10 Microsoft consiglia di fare un bel backup del sistema poichè non è possibile tornare indietro o piangere sul latte versato come si suol dire, se cambiate idea siete costretti a formattare il PC e installare nuovamente il sistema che avevate in precedenza.

Notifiche fastidiose e invasive

Il nuovo sistema di notifiche è come una palla al piede, impossibile da disattivare o almeno per sempre. E’ possibile mettere a tacere le notifiche per un certo numero di ore ma non potete disattivare tale funzionalità e spesso risulta assai fastidiosa.

Rimuovere gli hardware è importante

Come ultimo motivo vi è il problema legato alla rimozione sicura degli hardware. Quando si scollega un hard disk o pennetta dal PC prima di farlo bisogna rimuoverlo dal system tray in maniera sicura, Windows 10 presenta problemi con tale funzionalità e quando si tenta di rimuovere un dispositivo spesso ci si ritrova a dover attendere più del dovuto o a non avere un esito positivo.

 

The following two tabs change content below.

Giovanni Damiano

Appassionato di videogiochi, telefonia, informatica e intrattenimento. Nato con un controller tra le mani vive in una remota zona della Transilvania in attesa di giochi da completare. La sua prima parola è stata "Press Start"! Cresciuto con un NES 8 BIT ha raggiunto l'illuminazione con la nextgen e i VR

Lascia un commento

Termini di ricerca:

  • non voglio installare Windows 10
  • perche non installare windows 10
  • non voglio windows 10
  • non installare windows 10
  • installare o no windows 10
  • si può installare windows 10 tramite microsd
  • perche e una minaccia per windows 10 jdownloader
  • 15 motivi preferire windows 10
  • jdownloader non si installa su windows 10
  • come non far laggare windwos 10