Internet & Geek Blog
tomtop
Hardware

Microsoft rinnova la serie IntelliMouse

Correva l’anno 1996 quando Microsoft lancio sul mercato la serie IntelliMouse, i quali utilizzavano la classica pallina di metallo rivestita in gomma, i primi mouse a disporre della rotella per lo scorrimento oltre i due tasti principali.

Un nuovo IntelliMouse: Arriva Classic

A distanza di 5 anni dalla revisione uscita nel 2012, Microsoft annuncia l’arrivo sul mercato del modello Classic, un mouse che richiama i design precedenti anche per la sua colorazione, con una luce nella parte posteriore che passa dal rosso al bianco.

Sensore da 3.200 DPI che sfrutta la tecnologia Microsoft BlueTrack per un tracciamento affidabile e migliore anche su superfici lucide o sul vetro, con 1.000 campionamenti al secondo. Sul lato sinistro 3 tasti extra personalizzabili tramite software e connessione via cavo con l’USB 2.0 standard.

Dimensioni e peso si attesta sui 132x69x43 mm e 129 g. L’intellimouse Classic non presenta alcun problema di compatibilità ed è utilizzabile sia sulle vecchie che nuove versioni di Windows, purtroppo però su Windows 10 S non è possibile programmare i tasti in quanto manca il supporto per il software Mouse and Keyboard Center.

Attualmente l‘Intellimouse Classic è stato reso disponibile sullo store globale di Microsoft nella sezione accessori, al prezzo di vendita di 39,99 dollari.

Giovanni Damiano

<p>Appassionato di videogiochi, telefonia, informatica e intrattenimento. Nato con un controller tra le mani vive in una remota zona della Transilvania in attesa di giochi da completare. La sua prima parola è stata “Press Start”! Cresciuto con un NES 8 BIT ha raggiunto l’illuminazione con la nextgen e i VR</p><br />

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *