Internet & Geek Blog
tomtop
Hardware

Electra V2 e USB: Le nuove cuffie gaming di Razer

Razer è lieta di annunciare l’arrivo sul mercato di due nuove cuffie pensate per il Gaming, le Electra V2 e V2 USB, equipaggiate con driver al neodimio da 40mm, connettore unificato per audio e microfono e compatibilità PC, Mac, Xbox One, PS4 e smartphone, grazie al jack audio da 3,5 mm con microfono removibile.

Electra V2 – Caratteristiche tecniche

Le nuove cuffie sono dotate di un telaio in alluminio leggero, flessibile con poggiatesta sospeso e padiglioni in similpelle morbida, ottimizzate non solo per l’utilizzo su PC tramite un connettore USB ma anche per console con il Jack, dotate di audio digitale in suono surround 7.1 virtuale, tecnologia Razer Synapse e configuratore basato sul cloud di Razer.

Le cuffie Electra V2 saranno presto disponibili al prezzo di €59,99, mentre le Electra V2 USB ad un prezzo di €69,99.

Razer Electra V2

Cuffie

  • Risposta in frequenza: 20 Hz – 20 kHz
  • Impedenza: 32 ± 15% Ω
  • Sensibilità: 105 ± 3dB
  • Potenza massima in entrata: 50 mW
  • Driver: 40 mm con magneti al neodimio
  • Lunghezza cavo: 1,3 m
  • Peso approssimativo: 278 g

Microfono (microfono boom removibile)

  • Risposta in frequenza: 100 Hz – 10 kHz
  • Rapporto segnale – rumore: ≥ 50 dB
  • Sensibilità (@1 kHz): -41 ± 3 dB
  • Pick-up pattern: unidirezionale

Controlli sulle cuffie

  • Volume, mute

Razer Electra V2 USB

Cuffie

  • Risposta in frequenza: 20 Hz – 20 kHz
  • Impedenza: 32 ± 15% Ω
  • Sensibilità: 115 ± 3 dB
  • Potenza massima in entrata: 50 mW
  • Driver: 40 mm con magneti al neodimio
  • Lunghezza del cavo: 1,3 m
  • Peso approssimativo: 294 g

Microfono (microfono boom removibile)

  • Risposta in frequenza: 100 Hz – 10 kHz
  • Rapporto segnale – rumore: ≥ 50 dB
  • Sensibilità (@1 kHz): -41 ± 3 dB
  • Pick-up pattern: unidirezionale

Controlli sulle cuffie

  • Volume, mute
Giovanni Damiano

<p>Appassionato di videogiochi, telefonia, informatica e intrattenimento. Nato con un controller tra le mani vive in una remota zona della Transilvania in attesa di giochi da completare. La sua prima parola è stata “Press Start”! Cresciuto con un NES 8 BIT ha raggiunto l’illuminazione con la nextgen e i VR</p><br />