Internet & Geek Blog
Download

Windows 10 build 15025 Download GRATIS Italiano – Tutte le novità introdotte

Microsoft ha reso ufficialmente disponibile una nuova Build di Windows 10, la quale porta la versione del sistema operativo alla 15025, scopriamo insieme quali sono tutte le novità, migliorie ed eventuali cambiamenti introdotti. Microsoft spiana la strada per il Creators Update previsto per questa primavera, attraverso il rilascio di svariate build, mirate a introdurre funzionalità aggiuntive e miglioramenti per il sistema operativo.

Windows 10 Insider Preview build 15025 DOWNLOAD GRATIS

Se volete scaricare Windows 10 15025 GRATIS, potete farlo tramite il servizio Windows Update, spostandovi nel canale Veloce se siete Insider e quindi se provenite da una build precedente o scaricare e masterizzare o montare la ISO non appena disponibile sulla rete.

Leggi anche WINDOWS 10 DOWNLOAD GRATIS ITALIANO

Di seguito vi riportiamo il changelog di tutte le novità introdotte con la BUILD 15025:

  • Introdotto il supporto braille per l’assistente vocale: “Abbiamo raccolto i feedback degli utenti Insider con disabilità per migliorare l’utilizzo dell’assistente vocale”, per attivarlo recatevi nelle  Impostazioni alla voce Accessibilità e poi su Assistente, da qui attivate Download Braille per scaricare ed installare il supporto, fatto questo dalle impostazioni cliccate su Abilita braille ed aggiungete il display braille (sono compatibili sia dispositivi USb che con porta seriale)
  • Nuova opzione per l’audio mono nelle impostazioni di Accessibilità: Coloro che hanno disabilità visive, possono utilizzare l’applicazione di lettura schermo per leggere i contenuti riprodotti sul display, ascoltando i messaggi provenienti dal computer o dalle conversazioni con cuffie o auricolari.
  • Introduzione delle Collections nel Feedback Hub: Nuova funzione mirata al raccoglimento di tutte le problematiche suggerite nelle varie categoria all’interno del Feedback Hub.
  • Miglioramenti alla Night Light: La nuova build estende la gamma di tonalità raggiungibili

Questo è quanto per la nuova Build rivolta in particolar modo a coloro che hanno disabilità particolari.

Windows 10 Insider Preview Build 15019

Di seguito vi riportiamo tutte le novità introdotte con la build precedente, la quale può essere scaricata assieme a quella odierna, nel caso in cui disponiate di una versione precedente alla 15019, scopriamo insieme cosa aggiunge:

  • Possibilità di fare live streaming su Beam (premete Windows + G sulla tastiera)
  • Introdotta una nuova sezione per i giochi nelle impostazioni, al fine di ottimizzare al meglio i giochi
  • Introdotta la Game Mode, la quale ottimizza i giochi e migliora le performance
  • Possibilità di chiamare la Game Mode in qualsiasi momento attraverso la Game Bar
  • Migliorato il supporto su schermo intero per la Game Bar
  • Introdotta la possibilità di consultare gli e-book direttamente dal browser Microsoft Edge
  • Introdotto il supporto per gli emoji colorati nel browser Microsoft Edge
  • Miglioramenti per la OOBE con l’implementazione di nuove impostazioni per la privacy, opzioni per la connessione hotspot Wifi e miglioramenti generali
  • Blue Light diventa night light con le rispettive migliorie
  • Possibilità di ridimensionare la Virtual Machine
  • Introdotta la barra di progresso per i download di app o giochi tramite il Windows Store

Guida alla Game Mode di Windows 10

Utilizzare la Game Mode è semplicissimo, di seguito vi riportiamo le istruzioni da seguire:

  • Durante il gioco (supportato naturalmente), premete sulla tastiera la combinazione Windows + G
  • Dalla barra che compare è possibile catturare screen, registrare video o fare lo streaming su Beam
  • Tramite il pannello di controllo è possibile modificare i parametri manualmente (gioco per gioco) o ottimizzare tutti i titoli installati sul PC per giocare al meglio, quindi settando i vari parametri degli stessi in base alle prestazioni e specifiche del PC

Di seguito vi riportiamo un video dimostrativo:

Ma di cosa si tratta nello specifico e in cosa consiste? Ce lo dice Microsoft!

Quando e se abilitata, la Game Mode utilizza le risorse CPU e GPU esclusivamente per il gioco. L’obiettivo della modalità è di migliorare il più possibile il frame rate nei giochi. Stiamo rifinendo alcune funzionalità mirate a coloro che giocano su Windows 10 e tra queste vi è la Game Bar, i giocatori potranno attivarla premendo la combinazione Windows +G. Attraverso questa barra è possibile catturare screenshot, registrare video e fare lo streaming su Beam.

Dal pannello di controllo gli utenti possono configurare diversi parametri per la Game Mode.Tale modalità è attivabile in gioco manualmente aprendo la Game Bar e accedendo al menu delle impostazioni dei giochi, dopo di che spuntando la casella associata al gioco in esecuzione permettendo a quest’ultimo di utilizzare la Game Mode. La procedura può essere automatizzata per tutti i giochi. La release finale arriverà con il Windows 10 Creators Update a partire dalla primavera del 2017.Windows 10 Insider Preview Build 1504

Se vi siete lasciati sfuggire la build 1504, ci teniamo a condividere con voi il changelog ufficiale:

  • Possibilità di acquistare e leggere e-Book tramite il browser (funzionalità migliorata nelle nuove build)
  • Possibilità di accedere rapidamente ai contenuti multimediali via browser
  • Introdotta l’espansione della spaziatura del testo al fine di migliorare la lettura dei documenti
  • Possibilità di accedere ai contenuti digitali ovunque tramite il browser
  • Supporto EPUB per Microsoft Edge
  • Nuovo aspetto per gli Insider che usano Cortana nelle ricerche
  • Impostazioni di colore dove è possibile scegliere quale colore porre in risalto
  • Impostazioni Wifi unificate alle generali
  • Nuovi miglioramenti per i dispositivi Windows 10 legati in particolare al Risparmio Energetico

Come fare il backup su Windows 10 e come ripristinare Windows 10

Come ultima ma di certo non meno importante informazione per questo articolo, vogliamo condividere con voi una procedura per fare un backup su Windows 10 ed eventualmente ripristinare Windows 10 nel caso in cui riscontriate problemi con una delle build citate:

  1. Dal menu Start digitate Backup e Ripristino Windows 7 (in alternativa potete recarvi nel pannello di controllo alla voce Backup)
  2. Cliccate su Crea Immagine di sistema (situato a sinistra)
  3. Indicate il percorso dove salvare il backup e il tipo di supporto che utilizzerete
  4. Create un disco di ripristino introducendo un disco vuoto nel masterizzatore

Ora che avete creato il backup e il disco è il momento di ripristinare il PC. Quindi procedete come segue:

  1. Inserite il disco nel lettore o masterizzatore che sia e riavviate il PC
  2. Entrate nel Bios premendo il tasto F2 (potrebbe variare)
  3. Recatevi nel bootloader e date come priorità il disco, salvate e uscite
  4. Seguite la procedura guidata e quando richiesto selezionate la voce riferita al ripristino tramite Backup
  5. Indicate dove è localizzato il backup ed attendete la fine della procedura

Abbiamo preparato per voi un video tutorial dove vi spieghiamo passo passo come fare:

Come liberare spazio su Windows 10

Non dimenticatevi che su Windows 10 ogni volta che installate una nuova Build, i contenuti della vecchia restano sul PC per un eventuale ripristino, occupando dello spazio prezioso che potete liberare come segue:

  1. Cliccate sullo Start e digitate Pulizia Disco
  2. Selezionate l’unità dove è presente il sistema operativo da ripulire
  3. Cliccate su OK e attendete
  4. Cliccate su Pulizia Avanzata e poi su OK
  5. Selezionate nuovamente l’unità dove è presente il sistema operativo da ripulire
  6. Selezionate le voci relative agli aggiornamenti
  7. Cliccate su OK e attendete
Giovanni Damiano

Appassionato di videogiochi, telefonia, informatica e intrattenimento. Nato con un controller tra le mani vive in una remota zona della Transilvania in attesa di giochi da completare. La sua prima parola è stata "Press Start"! Cresciuto con un NES 8 BIT ha raggiunto l'illuminazione con la nextgen e i VR