Internet & Geek Blog
Download

I migliori programmi per registrare lo schermo

Siete alla ricerca di un programma che vi consente di registrare, catturare o acquisire lo schermo del PC per un tutorial o gameplay? Allora siete nel posto giusto perchè oggi vogliamo condividere con voi i migliori del Web.

Catturare lo schermo? Tutte le “migliori” soluzioni possibili

Prima di elencarvi i migliori programmi per registrare lo schermo del PC, vogliamo anticiparvi che Windows 10 permette questo senza ricorrere a software esterni. In che modo? Se avete aggiornato alla recente Build e quindi siete insider, vi ritroverete nelle Impostazioni una nuova voce con il logo Xbox, cliccando sulla stessa è possibile abilitare la Game Mode, la quale consente di registrare lo schermo, in alternativa potete anche ricorrere al tool di NVIDIA Experience.

Fatta questa premessa passiamo ai migliori programmi per acquisire lo schermo:

  • Camstudio: Software open source e quindi GRATIS che permette di catturare lo schermo del PC e salvare il video in formato AVI, purtroppo non è aggiornato da diversi anni ma resta comunque una valida alternativa
  • Icecream Screen Recorder: Ottimo software per registrare lo schermo del PC sia su Windows che MAC, offre una versione gratuita che permette di registrare video dal Desktop e dalla Webcam
  • OBS: L’Open Broadcaster Software è un programma totalmente GRATUITO in quanto open source ed è compatibile sia su PC Windows che MAC e Linux. Grazie a OBS potete registrare lo schermo del vostro PC o trasmettere delle dirette sui tanti servizi presenti in rete.
  • Active Presenter: Si tratta di un programma professionale che offre anche una versione gratuita, permette di registrare il video sul Desktop senza watermark o limitazioni di tempo, con la possibilità di aggiungere annotazioni e sovrapposizioni, inoltre supporta diversi formati video e include un potente editor
  • Acala Screen Recorder e Cute Screen Recorder: Sono programmi gratuiti per Windows che possono essere utilizzati per catturare lo schermo nel massimo dell’intuitività, in altre parole sono semplici da utilizzare e leggeri per il sistema operativo
  • Electa: Software che permette di registrare ciò che accade sul PC e offre la funzione picture in picture dalla Webcam per gameplay con la possibilità di aggiungere loghi e watermark ai video
  • TinyTake: Ottimo programma per catturare e registrare lo schermo su Windows e MAC, offre la possibilità di aggiungere commenti, annotazioni, modifiche e condividere il video (120 minuti per la versione gratis)
  • SRecorder: Questo software offre ovviamente la possibilità di registrare video con la possibilità di creare anche video conferenze, presentazioni, chat e gameplay
  • Jing: Programma non molto conosciuto ma ideato dallo stesso sviluppatore di Camtasia, offre la possibilità di catturare lo schermo a pagamento ma permette di accedere ad una versione gratuita seppure limitata
  • Bandicam: Il nostro preferito. Ottimo software per catturare lo schermo o i gameplay con la possibilità di decidere quali tasti premere per avviare e terminare le registrazioni, compatibile con numerosi formati, offre opzioni come la possibilità di aggiungere i clic del mouse, disattivare o meno il cursore, visualizzare gli FPS, aggiungere watermark o loghi, picture in picture e molto altro ancora
  • Rylstim Screen Recorder: App molto interessante per la cattura dello schermo, facile da configurare ed utilizzare, non include opzioni complesse
  • Smartpixel: Ultimo, ma di certo non meno importante, è un programma che permette di catturare lo schermo tramite la modalità picture in picture, utile sopratutto per i videogiocatori

Come potete vedere le soluzioni presenti in rete per la cattura, acquisizione o registrazione dello schermo sono numerose, personalmente consigliamo Bandicam seppure richieda l’acquisto di una licenza per l’eliminazione del grande Watermark Bandicam dai video e immagini, il software è immediato, intuitivo, leggero, totalmente configurabile e vanta di numerose opzioni, ideale sia per coloro che vogliono fare tutorial che chi invece opta per i gameplay.

Ora tocca a voi, scegliete il metodo che preferite e iniziate la vostra carriera da Youtuber. Se avete Windows1 0 potete anche ricorrere al tool interno e se nel vostro PC è presente una scheda video NVIDIA avete modo di appoggiarvi al tool Experience, il quale consente di catturare video alla massima risoluzione con la possibilità di utilizzare anche l’effetto picture in picture.

Giovanni Damiano

Appassionato di videogiochi, telefonia, informatica e intrattenimento. Nato con un controller tra le mani vive in una remota zona della Transilvania in attesa di giochi da completare. La sua prima parola è stata "Press Start"! Cresciuto con un NES 8 BIT ha raggiunto l'illuminazione con la nextgen e i VR